19 Novembre 2017
[]
News
percorso: Home > News > NEWS

Sergio Benedetti ci ha lasciato

20-05-2017 01:21 - NEWS
"Carissimi confratelli e volontari, con profonda tristezza vi comunico che questa sera ci ha lasciato il nostro Governatore Onorario Sergio Benedetti. Ho portato le condoglianze di tutti noi alla moglie Nora, ai figli Barbara e Giuseppe". Così il Governatore Roberto Cerulli ha informato i volontari e i confratelli della plurisecolare associazione.
La Confraternita, ma soprattutto il paese deve molto a Sergio Benedetti. Nella sua qualità di Governatore e volontario ha istituito il servizio delle ambulanze, ha costruito la sede sul Lungomare, si è battuto, insieme ai suoi volontari, per avere il 118 a Porto S. Stefano. Ha scommesso sulla bontà dei santostefanesi per creare una realtà bella come quella della Confraternita, dove il servizio, la disponibilità e l´amore disinteressato caratterizzano da anni la nostra associazione.
Sotto la sua presidenza sono nati i servizi sociali, le ambulanze di rianimazione, il servizio civile, il centro anti usura.....
E´ stato Governatore per 25 anni e ha saputo rendere migliore il nostro paese!
Con la morte di Sergio, se ne va un pezzo della storia di Porto S. Stefano, forse tra i più importanti e significativi del nostro passato e che sono le basi del nostro presente e del nostro futuro.
Madre Teresa il 18 maggio del 1988 disse: "...io spero che in questo bellissimo posto, nessun donna, nessuna uomo, nessun anziano, nessun bambino, si senta indesiderato o non amato...". Di lì a pochi anni fu costruita la sede della Confraternita, come luogo di carità e di accoglienze al prossimo bisognoso.
A Sergio il nostro saluto più caro: dal cielo possa vegliare su noi e sulle nostre opere di Carità e Misericordia.
Che Dio te ne renda merito!

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]